martedì 9 giugno 2009

Erase and rewind

Ok da qualche parte dovrò pure iniziare.
Questo blog non ha mai avuto senso però può sempre iniziare ad averne adesso, visto che ho deciso di traslocare (ammesso che qualcosa che mi riguardi possa aver senso).
Ammettiamo per ipotesi che io avessi un blog con link al riparo nell'area 51 insieme alla ricetta della Coca cola. Diciamo, sempre per ipotesi, che l'ultima persona al mondo che avrebbe dovuto leggere il blog l'avesse fatto proprio ieri sera. E aggiungiamo inoltre, sìsì per ipotesì!, che qualcuno con occhioni da bambi mi abbia chiesto di poter leggere le cavolate che scrivo.
Ecco, se tutto ciò corrispondesse alla realtà il mio blog si sarebbe bello che suicidato ad ora di pranzo.
E sì, lo so che avrei dovuto dirtelo, ma sono una timidona lo sai :P
In ogni caso, ho pensato che invece di traslocare in una landa buia e desolata, mi sarei potuta trasferire qui, anche se dovrò accettare l'idea di un coinquilino leggente e scrivente... ma nel caso posso sempre buttarlo fuori (scherzo tesoro).
Dopo aver scritto tante di quelle pagine da poter pubblicare un libro, puf! andato.

Questo era quello che scrivevo ieri pomeriggio :
Ho un problema che mi assilla da ieri: dare o non dare il link del blog alle persone che ci frequentano? Diciamo più che altro a fidanzati e compagni vari? (parlo in generale, non ho un harem ovviamente, e a dirla tutta neanche lo vorrei).
Il problema sorge perché mi è stato richiesto, con gentilezza; e con altrettanta gentilezza io ho risposto che ci avrei pensato, ed ecco il perché di questo post...sto pensando mentre lo scrivo!
La verità è che d'impulso avrei risposto NO, NO e poi NO! Ma forse avrei destato dei sospetti e sarei apparsa un tantino capricciosa e infantile.
Il fatto è che questo blog, che ho aperto un po' per gioco e che come tale ho portato avanti, è spesso stato scritto nei momenti più tristi delle mie giornate e attraversa, come è giusto che sia, soltanto una parte della mia vita. Credo però che sia anche la parte che un fidanzato non vorrebbe mai leggere. E io non ho intenzione di cancellare post che ho scritto per far piacere a qualcuno, perché quello che ho scritto sono io, e mi ci rivedo in pieno.
Il secondo motivo per cui sono titubante è che temo di non sentirmi più libera di scrivere quello che mi passa per la testa, che appartenga al presente oppure al passato, perché sarei sempre lì a pensare "e se scrivo così potrebbe prenderla male" "e se dico così potrebbe non capire"... insomma questo blog, che è rimasto per tanto tempo un segreto di stato, è per me la privacy più totale da tutto quello che c'è in strada, al telefono, all'università, persino in casa...e un po' temo che lasciando aperta la porta venga meno il suo significato più profondo.
Le uniche due persone che frequento nella vita reale che leggono questo blog sono persone di cui mi fido ciecamente e che meritano, per il rapporto che abbiamo, di accedere a tutti i miei pensieri.
E quindi non so come comportarmi, perché non mi va di dare questo benedetto link e nello stesso tempo non voglio che la persona che me l'ha chiesto ci resti male. So per certo che capirà perché mi conosce, ma mi sento in colpa lo stesso.

Oggi il problema non si pone più... ma il mio pensiero resta lo stesso... NO. Quindi ricomincio da qui, ma il link non verrà divulgato ( got it, honey? )

5 commenti:

Stairway To Heaven ha detto...

Io sono una tua assidua lettrice del tuo blog (prima del trasloco)perchè mi piace molto come scrivi anche se devo dire che, come ti ho già detto, questo colore mi fa venire male agli occhi o_O.
@Killer (anche se non ti conosco) please non uccidermi, ma un tono sul blu andrebbe bene...eh sì ormai tocca anche a te sorbire una blogger omonima dell'omonima e che spara minchiate a raffica.:D
Chiusa questa parentesi, torno a parlare con omonima...la prossima volta però avvisa che fai il trasloco perchè se no inizio a bestemmiare contro FW che non mi fa funzionare internet, e per una volta non ne ha colpa!
Ora la smetto perchè oggi potrei pure fare sproloqui, nè il mio cervello è in grado di filosofeggiare (ho già filosofeggiato troppo stamattina), cmq quoto in pieno ciò che hai scritto riguardo ai fidanzati...solitamente capiscono l'esatto contrario di ciò che volevi dire -.- ma forse anche noi certe volte intendiamo il contrario di quello che ci vogliono dire, o no?

Killer ha detto...

O MIO DIO! UN COMMENTO!! Sono commosso.. grazie omonima di omonima, mi rendi molto felice!
E' molto più carino ora il blog (parlo della grafica, perché in quanto a contenuti... beh è sempre indegno!), anche se omonima di sé stessa oramai la fa da padrone.. e vavè! Mi ha anche assegnato un personaggio non proprio virile.. però fa niente, le voglio bene lo stesso!

Queen ha detto...

@omonima, grazie troppo gentile (non mi mettere in imbarazzo pliiis). Come vedi ho dato un'imbiancata così ci leggi meglio :D
E per i fidanzati, possono dar luogo anche a misunderstanding dici? secondo me un significato è già troppo per loro :D

@killer O MIO DIO... il commento era per me, solo un pezzettino per te tzè. Cmq ti ho cambiato il personaggio, ora sei un po' meno femminino... di più non posso fare :D

M. ha detto...

First of all, posso smettere con il cilicio oppure pensi di rinfacciarmi la cosa fino alla fine del mondo? Pooooi, ma perché hai cancellato il blog? Avevi scritto delle cose strabelle - l'ultimo post mi piaceva da matti - almeno spero che tu l'abbia scaricato. E anche se l'ha letto che ti frega? Hai scritto solo cose belle....... ! Senti ma i mobili li hai lasciati alla casa vecchia? Perché il blog è un po' spoglietto, almeno un fiore ce lo vuoi mettere?!
Torno a parlarti su msn che è più saggio......però.........quel post là lo rimetti? (*me supplica)
XOXO

AH! ciao coinquilino! - che maleducata.

Killer ha detto...

Ah qualcuno si ricorda anche di me.. che bello :D
Salve M. (chi sarà mai? mah!), nice to meet you!